Calcio a 5 – Con la Cts Grafica due punti buttati…Bellagamba e Bernardini: “Meritavamo di più”

ORVIETO – Non c’è riposo nel cuore dell’Orvieto Fc, che, con il proprio settore calcio a 5 è sceso in campo anche il primo di novembre, andando ad impattare per 4-4 contro la Cts Grafica al PalaPapini. Una gara in cui i ragazzi di mister Andrea Bernardini si erano portati addirittura sul 4-2…
“La gara era equilibrata – commenta il vicepresidente Maurizio Bellagamba – e abbiamo avuto l’occasione di andare sul 4-2, grazie alle reti di Baffo, Aldi e alla doppietta di Simoncini, con quest’ultimo che è apparso recuperato dall’infortunio. Obiettivamente avremmo meritato di più, e potevamo fare di più, ma oramai è andata così”.
Della stessa opinione anche mister Bernardini…
“Purtroppo sul 4-2 si era messa bene per noi, poi in due minuti abbiamo preso due gol, e buttato un possibile vittoria – dice il tecnico – per noi è un pareggio che ha il sapore di una sconfitta. Ma è comunque un punto che ci serve per muovere minimamente la classifica. Una vittoria ci servirebbe per rialzare il morale e allenarci con un po’ più di entusiasmo, dobbiamo sbloccarci il prima possibile”.
Venerdì sera, alle 21.30, c’è la sfida in casa del Monteleone, squadra dove proprio mister Bernardini si è tolto tantissime soddisfazioni come giocatore (oltre 500 gol), e dove ha iniziato ad allenare, una gara che sarà molto sentita, visto che si tratta anche di un derby…
“Sono stato a Monteleone per undici stagioni come giocatore e due da allenatore – racconta – in pratica, salvo due stagioni in cui ho giocato con la Pievese, ho sempre vestito la loro casacca, e proprio per questo proverò delle emozioni che non ho mai provato, anche perché lì ho davvero tanti amici. Per me sarà una situazione totalmente nuova. Li troverò davanti come avversario per la prima volta, spero che sia una bella partita, soprattutto corretta, ma alla fine spero che a vincere saremo noi”.
>Ma oltre alla sfida della prima squadra maschile di futsal, venerdì sera anche le ragazze di Egisto Seghetta scenderanno in campo, alle 21.30 al PalaPapini arriverà la Picchi San Giacomo per una sfida davvero infuocata, mentre sabato sarà la volta della Juniores, sempre al PalaPapini che alle 17.00 affronterà la Libertas Tacito, mentre la prima squadra di calcio a 11 cercherà di dare continuità ai propri risultati affrontando il Penna in trasferta.

Simoncini Giovanni