Il resoconto del diggì – Fabio Trincia: “2017 fantastico, ma il 2018 non sarà da meno”

ORVIETO – Con gli ultimi giorni del 2017 si chiudono anche i primi quattro mesi di vita della neonata Orvieto Fc, società di calcio, a tutto tondo, che ha fatto la sua comparsa nella Città della Rupe in questo settembre. Quattro mesi vissuti sulla cresta dell’onda, non senza problematiche da affrontare, ma contante soddisfazioni, umane e sportive. Tra gli artefici di questa nuova realtà, c’è anche il direttore generale Fabio Trincia…
“Questo primo periodo di vita della nostra società – commenta – non può non essere positivo, sia a livello di risultati, sia a livello di riscontro di tutti coloro che ci stanno intorno. I nostri settori di calcio e calcio a 5, e quelli in rosa stanno rispondendo alla grande, sia in termini di risultati, sia in termini di entusiasmo”.
In particolare le compagini maschili…
“Il calcio a 11 è secondo in classifica ad un punto dalla prima, mentre il calcio a 5 dopo un avvio difficile ha messo insieme 10 risultati utili consecutivi ed ora è al quinto posto, ad un passo dai play off. Ma le soddisfazioni ce le stanno regalando anche le nostre donne, con quelle del futsal che sono terze nel proprio girone di appartenenza in serie C, mentre le ragazze del calcio a 11, stanno iniziando ora la nuova stagione e si stanno abituando al nuovo torneo”.
Da non dimenticarsi i giovani, di calcio a 11 e 5, e la partnership con il Parma…
“Il settore giovanile ci sta dando grandi soddisfazioni, abbiamo dei bellissimi gruppi di ragazzi e bambini che giocano con passione e serietà, questo grazie anche alla competenza dei nostri tecnici che si impegnano mattina e pomeriggio, sette giorni su sette, per essere più professionali possibili. Ora siamo solo in attesa dei lavori al campo di Sferracavallo per avere il sintetico per poter offrire ai nostri giovani un servizio quanto possibile migliore. Intanto i nostri tecnici hanno avuto più volte l’occasione di confrontarsi e crescere andando, anche insieme ad una selezione di nostri giocatori, proprio ai raduni delle affiliate della Parma Academy, dove la nostra società ha anche ricevuto i complimenti dello staff della società parmense, oltre agli apprezzamenti per il nostro lavoro d’insieme e per qualche individualità interessante”.
E poi, la collaborazione con il Quadrifoglio…
“Dopo la presentazione di metà dicembre, ora inizieranno gli incontri veri e proprio, che saranno rivolti a tutti coloro che sono coinvolti nel nostro lavoro, atleti, genitori, allenatori, dirigenti, accompagnatori. Chi vorrà potrà partecipare in modo del tutto gratuito a questi momenti di confronto con il personale della Coopertiva il Quadrifoglio. Ovviamente le nostre collaborazioni non finiranno qua, vorremmo collaborare anche con le società limitrofe, tra cui, ovviamente anche l’Orvietana”.
Un 2017, seppur breve, ricco di iniziative e di movimenti, cosa ci aspetta per il 2018?
“Abbiamo tanti altri progetti per l’anno che verrà, e stiamo lavorando per farli partire il prima possibile. La nostra voglia di far fare calcio dai 5 ai 90 e coprire l’intero percorso di crescita sportiva e umana del ragazzo permane e sarà la nostra linea guida nell’anno che verrà. Dove, ovviamente ci auguriamo che le nostre squadre portino in porto i propri obiettivi, e che i nostri giovani si divertano. Colgo l’occasione, per fare gli auguri di un grande 2018, a tutti i nostri collaboratori, tesserati, dirigenti e allenatori, e ovviamente ai nostri tifosi”.